In GU il Decreto interministeriale sulle piante officinali 1


Dopo mesi di rinvii è in Gazzetta Ufficiale dal 18 maggio 2022 il Decreto interministeriale “Elenco delle specie di piante officinali coltivate nonché criteri di raccolta e prima trasformazione delle specie di piante officinali spontanee”  il quale all’Art. 1 comma 4) indica che “La coltura della cannabis sativa L. delle varietà ammesse per la produzione di semi e derivati dei semi è condotta ai sensi della legge 2 dicembre 2016, n. 242, recante disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa. La coltivazione delle piante di cannabis ai fini della produzione di foglie e infiorescenze o di sostanze attive a uso medicinale è disciplinata dal decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, che ne vieta la coltivazione senza la prescritta autorizzazione da parte del Ministero della salute.”

Questa Decreto, secondo Federcanapa, è contrario alla Legge 242/2016 sulla canapa industrile, poichè quest’ultima non riguarda solo la produzione di semi e prodotti derivati dal seme.


Una proposta inaccettabile e in contrasto col diritto europeo


 


Un commento su “In GU il Decreto interministeriale sulle piante officinali

I commenti sono chiusi.